Indietro

ⓘ Museologi francesi


                                               

Alfred Guillard

La pittura di Alfred Guillard risente della suggestione del gotico floreale francese, ma anche dellarmonica composizione di Perugino. Nella stagione del Preraffaellismo gli artisti hanno guardato alle sue invenzioni pittoriche. È verosimile che sue opere, soprattutto se conservate in collezioni private, siano andate perdute nel corso dellultima guerra, a causa dei disastrosi bombardamenti che martoriarono Caen, la cui ricostruzione è andata avanti fino al 1962. Edgar Degas possedeva due tele di Guillard. Segnalato, in collezione privata, un bozzetto, olio su tela su fondo in oro zecchino, ...

                                               

Many Benner

Emmanuel-Michel era il suo vero nome, ma era chiamato in famiglia Many, così firmava i suoi dipinti e con questo nomignolo è soprattutto conosciuto. Many Benner discendeva da una famiglia di artisti. Suo padre Jean Benner era nato in Alsazia, ma aveva deciso di stabilirsi a Capri, dove aveva sposato Margherita Pagano, figlia dellalbergatore e notaio Giuseppe Pagano che aveva scoperto la Grotta Azzurra in realtà la grotta era nota da tempo ai capresi. Suo zio Emmanuel Benner il Giovane, fratello gemello di suo padre, era pittore e pittori erano stati il nonno e il bisnonno. Tra gli artisti ...

                                               

Ennio Quirino Visconti

Era il figlio del prefetto pontificio per le antichità Giovanni Battista Antonio Visconti. Collaborò con il padre per ledizione di un catalogo per la collezione del Museo Pio-Clementino. In seguito proseguì da solo lopera del padre e divenne conservatore dei Musei Capitolini di Roma e console della Repubblica romana del 1798-1799. Nel 1799 andò a Parigi come rifugiato politico, e divenne curatore delle antichità al Louvre. Nel 1803 divenne professore e membro dellInstitut de France. Si occupò di iconografia greca e di plastica romana. Scrisse anche il primo volume sulla iconografia romana ...

                                               

Tiro (Libano)

Tiro è una città situata lungo la costa del Libano, capoluogo del Distretto di Tiro a 88 km a sud di Beirut. La città moderna è situata nello stesso luogo dellomonima città fenicia che dal 1984 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dellumanità dellUNESCO.

                                               

Arcangelo Michele Migliarini

Nel 1820 tornò in Italia, con la moglie e il figlio Luigi e, dopo un soggiorno a Roma, si stabilì a Firenze, dove insegnò Storia dellarte. Era poliglotta: conosceva latino, greco, ebraico, copto, turco, persiano, etiopico, francese, inglese e russo. A Firenze divenne il bibliotecario del conte russo Boutourlin, che aveva conosciuto a Pietroburgo. Nel 1823 fu nominato accademico e professore di Pittura dellAccademia di belle arti di Firenze. Al Gabinetto Viesseux conobbe labate Giovanni Battista Zannoni, appassionato di etruscologia e conservatore delle collezioni darte granducali. Leopoldo ...

                                               

Settimo (nome)

Francese: Septime Catalano: Septim Latino: Septimus Femminili: Septima Spagnolo: Séptimo

                                               

Balaenoptera physalus

La balenottera comune è il secondo animale del pianeta per dimensioni, dopo la balenottera azzurra. Si sa che può raggiungere e superare i 26 m, anche se la lunghezza media è molto inferiore. Gli animali dellemisfero boreale sono normalmente di 1-1.5 m più corti di quelli dellemisfero australe e alcuni autori ritengono che si tratti di sottospecie distinte. È facilmente confusa con la balenottera boreale o con la balenottera azzurra o nei tropici con la balenottera di Eden. Un elemento essenziale per riconoscere la balenottera comune a distanza ravvicinata è la pigmentazione asimmetrica de ...

                                               

Alexandre Du Mège

Louis Charles André Alexandre Du Mège, scritto anche Dumège, è stato un archeologo e storico francese.

                                               

Museo Hendrik Christian Andersen

Il Museo Hendrik Christian Andersen è sito in Via Pasquale Stanislao Mancini 20 nel quartiere Flaminio a Roma. Il Museo, proprietà del MiBAC, dal dicembre 2014 è entrato a far parte dei 43 musei gestiti dal Polo museale del Lazio. Lingresso è gratuito.

Nicodemi
                                               

Nicodemi

Giorgio Nicodemi – museologo, numismatico e storico dellarte italiano Johan Nicodemi – giocatore di beach soccer francese Aldo Nicodemi – attore italiano Rubino Nicodemi – matematico italiano Walter Nicodemi – ingegnere e docente universitario italiano Marco Antonio Nicodemi – storico italiano

                                               

Carlo Alberto Petrucci

Roma. Archivio storico dell’Accademia nazionale di San Luca, Fondo Petrucci. Roma. Archivio delle arti applicate del XX secolo.

Johann Christian Neuber
                                               

Johann Christian Neuber

New York, Frick Collection Gold, Jasper, and Carnelian: Johann Christian Neuber at the Saxon Court, 30 maggio-19 agosto 2012.

Anche gli utenti hanno cercato:

nouvelle muséologie, nuova museologia definizione, nuova museologia, rivista "museologia",

...

Rivista museologia.

CISMUS Centro Interdipartimentale di Servizi per la Museologia. Museologo George Rivière definisce come specchio di una comunità e di un territorio. Il modello di Ecomuseo viene elaborato negli anni Sessanta in Francia,​. MUSEOLOGIA MONNO Scienze beni. I due museologi francesi arrivano a questa nuova visione della museologia nel momento in cui individuano le differenze esistenti fra i musei tradizionali e gli. Presentazione – Nuova Museologia. Ecole du Louvre, Musée du Louvre, Parigi, Francia. Museologia, Comunicazione museale, Storia dellarte. Seminario di Didattica del museo e dei centri.


...