Indietro

ⓘ Audi Q7



Audi Q7
                                     

ⓘ Audi Q7

L Audi Q7 è un SUV prodotto dalla casa automobilistica tedesca Audi, derivato dal prototipo Pikes Peak quattro Concept presentato al pubblico nel 2003. La versione definitiva è stata esposta nel settembre 2005 e messa in vendita nel gennaio 2006. Dal 2015 è in produzione la seconda serie.

                                     

1. Prima generazione 2005-2015

Nel 1980, da unidea di Ferdinand Piech, allora capo del gruppo Volkswagen, la Audi iniziò a sviluppare per la prima volta nella sua storia modelli a trazione integrale, tra cui citiamo la famosa coupé sportiva Audi quattro, che ha partecipato a numerosi rally ottenendo ottimi risultati. In genere, la trazione integrale viene impiegata solo sui modelli Audi ad alta potenza o grossa cilindrata. Tutte le Audi a quattro ruote motrici vengono contraddistinte dalla sigla quattro.

Fino a quel momento la casa di Ingolstadt aveva sviluppato e prodotto vetture sportive, coupé, berline, station wagon, utilitarie e berline compatte, ma non SUV. Il Q7 è quindi il primo SUV di lusso Audi in produzione, con trazione integrale. Dato il successo del Q7, il modello è affiancato da novembre 2008 da una versione più piccola, simile alla BMW X3, denominata Q5.

Nella sua progettazione e realizzazione è stata utilizzata lesperienza maturata con gli altri SUV del gruppo Volkswagen, e cioè il Volkswagen Touareg e indirettamente il Porsche Cayenne, da cui provengono varie parti della vettura, il pianale e limpostazione meccanica. Per quanto riguarda il design, forte è il richiamo alle altre Audi del momento, come la calandra single-frame che contraddistingue tutti i modelli più recenti. Il designer è Walter Dè Silva che ha firmato tutte le Audi di ultima generazione, venendo anche designato alla direzione stilistica di tutto il gruppo Volkswagen.

I concorrenti più diretti del Q7 nella fascia dei SUV di grosse dimensioni sono BMW X5 e Mercedes-Benz Classe M.

Il Q7 è sempre stato uno dei SUV più grandi e confortevoli in commercio. Gli è stato effettuato un leggero restyling alla fine del 2009.

Per quanto riguarda la sicurezza automobilistica, il Q7 è stato sottoposto al crash test dellEuroNCAP nel 2006, totalizzando il punteggio di quattro stelle su cinque.

Nel 2005, poco dopo il lancio sul mercato della versione standard, è stata creata una versione speciale del Q7 in unico esemplare alimentata in maniera ibrida. Il propulsore 4.2 FSI V8 da 350 cv e 440 Nm di coppia era infatti abbinato ad un motore elettrico che permetteva di generare 200 Nm in più. Entrambi sono gestiti da un cambio Tiptronic a sei velocità e permettono al mezzo di accelerare da 0 a 100 km/h in 6.2 secondi, con un consumo medio di 12 litri di carburante per una distanza di 100 km.

                                     

1.1. Prima generazione 2005-2015 Caratteristiche tecniche

Il Q7 è lungo 5.09 metri, largo quasi 2 metri, ed il suo abitacolo può ospitare fino a sette passeggeri. I propulsori sono di ultima generazione: tra quelli benzina ci sono il 3.6 FSI V6 da 280 cv e il 4.2 FSI V8 da 350 cv disponibili dal 2006 al 2010 ed il 3.0 V6 TFSI da 270 cv e 333 cv dal 2010. I propulsori diesel sono il 3.0 V6 TDI da 204 cv dal 2010 e 239 cv anche Euro 6 e il 4.2 V8 TDI da 326 cv fino al 2010 e da 340 cv dal 2010. Dal 2009 è disponibile anche un propulsore ad alte prestazioni a gasolio, un 6.0 V12 TDI da 500 cv e 1000 Nm di coppia massima già da 1750 giri/min, che è il motore a gasolio per uso stradale più potente al mondo. La trazione è integrale permanente di serie quattro. Il cambio è un automatico/sequenziale a otto rapporti tiptronic dal 2010, tranne per il V12 che ne ha sei.

                                     

2. Seconda generazione dal 2015

La seconda generazione dellAudi Q7 è stata presentata al Salone dellautomobile di Detroit del 2015.

Rispetto al suo predecessore, lAudi Q7 è leggermente più piccolo e fino a 325 Kg più leggero.

Debutta anche una versione ibrida plug-in chiamata Q7 e-tron, alimentata da un motore diesel 3.0 TDI V6 accoppiato con un motore elettrico collocato nella scatola del cambio, per fornire un totale di 374 CV e 700 Nm di coppia sulle quattro ruote. Il motore è alimentato da batterie da 17.3 kWh agli ioni di litio che dovrebbe permettere unautonomia solo elettrica di 56 km. Le emissioni di CO 2 sono di 50 g/km e il consumo di carburante è di 1.7 l/100 km.

In Cina e in Nord America Stati Uniti dAmerica e Canada esiste anche la versione a benzina con trazione integrale mossa da un 2.0 da quattro cilindri con la potenza di 252 CV ovvero la 2.0 TFSI quattro.

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →