Indietro

ⓘ Metagene (architetto)




Metagene (architetto)
                                     

ⓘ Metagene (architetto)

Metagene nacque a Cnosso, nellisola di Creta, figlio dellarchitetto Chersifrone.

Metagene fu attivo nella seconda metà del VI secolo a.C.

Metagene collaborò con Teodoro di Samo, esperto di fondazioni in terreno paludoso, e col padre alla costruzione dellArtemisio di Efeso, considerato una delle sette meraviglie del mondo antico, e assieme al padre scrisse un documento riguardante questo edificio, di cui parlano Vitruvio e Plinio il Vecchio.

Plinio il Vecchio riferisce che il tempio era stato costruito da Chersifrone di Cnosso, che secondo Vitruvio 80 a.C. - 15 circa fu aiutato dal figlio Metagene. Nel trattato scritto dai due architetti erano descritte le notizie sulle tecniche da loro adottate per trasportare le colonne e poi gli architravi dalla cava, grazie allutilizzo di macchine tirate dai buoi da loro inventate, e per innalzare poi gli architravi sulle colonne.

Anche Strabone ante 60 a.C. - 24 circa riferisce di Chersifrone come architetto del tempio arcaico, seguito da un altro di cui non fa il nome e che avrebbe allargato ledificio.

Secondo Diogene Laerzio 180-240 per le fondamenta del tempio collaborò alla progettazione anche larchitetto Teodoro di Samo, figlio di Rhoikos, che aveva lavorato, inizialmente con il padre, anche per lHeraion di Samo: secondo Plinio, per evitare i problemi posti dal terreno su cui era costruito il tempio, paludoso e poco solido, le fondamenta poggiavano su un letto di carbone schiacciato e lana.

Quando Chersifrone si ritirò, Metagene continuò lopera iniziata dal padre. Dato che ledificio era voluminoso, e arduo posizionare le fondamenta a causa del terreno di natura paludosa, Chersifrone si occupò soprattutto della preparazione del terreno e del trasporto delle grosse colonne: Metagene invece realizzò la costruzione vera e propria con linnalzamento delle colonne, il trasporto e la installazione delle architravi.

Gli storici dellarte ipotizzano che la prima attività di Metagene e del padre si sia effettuata già nella Ionia al tempo di Aliatte II, a dimostrazione della diffusione dellattività dei Dedalidi di Creta in tutto lEgeo, e dellimportanza dellarchitettura della civiltà minoica assieme a quella anatolica e mesopotamica.

Anche gli utenti hanno cercato:

...

Memorie della Reale Accademia di Scienze Fiorano Turismo.

Larchitettura templare è forse uno degli ambiti che meglio ci permette di seguire lo sviluppo del lapidei escogitato da Chersifrone e Metagene, da Vitruvio. LAbecedario pittorico dallautore ristampato corretto, ed accresciuto. Il riassunto è suddiviso in architettura, scultura e pittura. Sono stati inseriti diversi approfondimenti e immagini a colori così da rendere più. Tempio di Artemide ad Efeso: da Creso alla sua rovina. Metagene è stato un architetto e inventore greco antico.


...