Indietro

ⓘ Inventori italiani




                                               

Matteo Campani

Matteo Campani, noto anche come Matteo Campani degli Alimeni, è stato un presbitero, inventore, ottico e costruttore di orologi italiano.

                                               

Alessandro della Spina

Appartenente allordine domenicano, nella seconda metà del XIII secolo faceva parte del monastero annesso alla chiesa di Santa Caterina dAlessandria di Pisa. Una cronaca pisana del XIV secolo lo ricorda come un individuo modesto, abile copista e miniatore, molto ingegnoso, versato nella meccanica, artefice degli occhiali. Il beato Giordano da Rivalto, suo confratello a Pisa, in una predica tenuta nella basilica di Santa Maria Novella di Firenze nel 1305 e il cui contenuto sommario reportatio conosciamo grazie ad alcuni uditori laici, disse che gli occhiali erano stati ideati da meno di vent ...

                                               

Alessandro Cruto

Alessandro Cruto è stato un inventore e imprenditore italiano. Completò linvenzione della sua lampada ad incandescenza prima di Thomas Edison. A Torino gli è stata dedicata una via nel quartiere Barriera di Milano e un murale nella Borgata Lesna. Unaltra via è stata a lui intitolata a Roma, nel quartiere Portuense, vicino al Lungotevere degli Inventori, e unaltra ancora a Pisa, nel quartiere Porta a mare.

                                               

Temistocle Calzecchi Onesti

Laureatosi in Fisica allUniversità di Pisa, dal 1879 insegnò fisica in vari licei: prima a LAquila, poi al Liceo Classico "Annibal Caro" di Fermo dal 1883 al 1898, di cui era stato allievo, e infine al Liceo classico Cesare Beccaria di Milano. A Fermo fondò un osservatorio meteorologico nel locali del liceo e nel 1889, come assistente di Galileo Ferraris, collaborò alla realizzazione dellimpianto di illuminazione elettrica della città. Nel 1884 iniziò i suoi studi sulle variazioni della resistività delle polveri metalliche quando sottoposte a varie sollecitazioni e in particolare allazione ...

                                               

Pietro Vassena

Pietro Vassena è stato un inventore e imprenditore italiano. Inventore autodidatta con una grande passione per lacqua, per il lago e per le scoperte; oltre a meritarsi una laurea in ingegneria honoris causa, avrebbe costruito negli anni il mito e la leggenda del "motonauta". La sua bottega creativa si trovava a Lecco, in via Cavour, dove trascorreva quasi tutte le sue giornate; autore di molte invenzioni e titolare di svariati brevetti, divenne celebre per aver immaginato e realizzato il C3 batiscafo col quale stabilì, il 12 marzo 1948 ad Argegno Como, il record mondiale di immersione, rag ...

                                               

Biagio Pogliano

Nato a Torino in condizioni di indigenza, ottenuta la licenza elementare nel 1907 lavorò fino allo scoppio della prima guerra mondiale come muratore, frequentando nel frattempo le scuole serali. Arruolato in aeronautica, prestò servizio militare al fronte per tutta la durata della guerra. Tornato a Torino intraprese lattività di elettricista in proprio e poi come comproprietario di una cooperativa romana, lACER. Nel 1926 entrò a far parte dellazienda paterna, fondata il 1º ottobre 1910, la Paolo Pogliano e Figli, ditta di manutenzione elettrica che lavorava per lo stabilimento della Fiat L ...

                                               

Pietro Pierini

Pietro Pierini è stato un inventore italiano. Laureato in Ottica fisiologica allUniversità di Pisa nellanno accademico 1889-1890, ateneo in cui aveva insegnato il professore Carlo Matteucci, può essere considerato linventore del cinema sonoro anche se si interessò principalmente allimpiego dei raggi Roentgen o raggi x in campo medico-diagnostico e terapeutico. I suoi studi sullottica e sulla elettricità in collaborazione con i fisici Angelo Battelli e Angelo Banti e gli ingegneri Francesco Bernieri, Ugo Barroccio, Enea Lamma e Lorenzo Bresciani lo portarono a interessarsi dellargomento sin ...

                                               

Ubaldo Fiorenzi

Ubaldo Fiorenzi, Conte di Montecerno, nasce a Osimo nel 1890, dopo essersi laureato in agraria, nellanno 1914 parte per lAfrica equatoriale, dove inizia la sua attività di agronomo nella coltivazione del cotone. Al ritorno inventa la blocchiera idraulica Fiorenzi, ovvero una pressa idraulica, montata su quattro ruote in modo da poter essere trasportata sul luogo in cui si vuole costruire, che confeziona blocchi di terra compressa utilizzabili in sostituzione di mattoni o pietre. Nel 1928 realizza di un altro progetto, le "casseforme Fiorenzi", con le quali si possono realizzare abitazioni ...

                                               

Pietro de Zanna

Pietro de Zanna, allanagrafe Pietro Giovanni Maria Zanna, è stato un inventore italiano, che inventò nel 1839 il calorifero ad aria compressa. Emigrato da giovane da Zornasco frazione di Malesco, VB, aprì a Vienna una fumisteria che produceva macchine per il riscaldamento, insieme al fratello Bartolomeo. Fatta fortuna e aggiunta la particella nobiliare al proprio cognome, propose la sua invenzione, che venne adottata nella Hofburg di Vienna e in seguito in numerose residenze sabaude.

                                               

Ferdinando Brusotti

Nato in Lomellina, studiò ingegneria allUniversità, anche se voleva dedicarsi alla fisica. Nel 1864 si laureò con una tesi sui gas, e lanno dopo fu chiamato ad insegnare allUniversità, dove rimase fino al 1895.

                                     

ⓘ Inventori italiani

  • Questa categoria raggruppa le voci relative all argomento inventori italiani che necessitano di lavoro sporco
  • in Poeti italiani del XIII secolo Nati nel 1265 ecc., mentre la Categoria: Dante Alighieri è inserita in Categorie intitolate a italiani Categorie
  • Questa categoria raccoglie le voci che trattano l argomento: Enrico Forlanini. Altri progetti Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene una categoria
  • Questa categoria raccoglie le voci che trattano l argomento: Guglielmo Marconi. Altri progetti Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene una categoria
                                               

Guido Fassi

Fu artista della scagliola, un particolare procedimento che crea effetti decorativi di altissimo livello artistico crea effetto marmo partendo da materiali poveri quali gesso e pigmenti utilizzando una tecnica a intarsio. Inoltre a lui si deve la progettazione e costruzione della torre dellorologio che si trova nel castello di Carpi palazzo dei Pio di Savoia. Alcune sue opere peculiari sono conservate presso la cattedrale di Carpi e la chiesa di S.Nicolò.

Pellegrino Turri
                                               

Pellegrino Turri

Pellegrino Turri inventò la prima macchina da scrivere operativa nel 1801 per lamica cieca Contessa Carolina Fantoni da Fivizzano, alla quale probabilmente era legato da una relazione sentimentale. Inventò anche la carta carbone al fine di fornire linchiostro alla macchina. Non si sa quasi nulla della macchina, ma alcune delle lettere scritte con essa sono arrivate fino a noi.

Anche gli utenti hanno cercato:

giovani inventori italiani, inventore brevetto, inventori famosi moderni, inventori italiani contemporanei, inventori italiani recenti,

...

Inventori italiani sfortunati o dimenticati fmboschetto.

ALLINTRAPRENDENZA DEL GENIO ITALIANO, LA STORIA DEVE MOLTO. e di vivere degli uomini, buona parte del merito va a inventori e scienziati italiani. Italia e innovazione, richieste di brevetti in crescita più della media. Eppure, nel nostro caso, sembrerebbe che molti inventori siano stati dimenticati ​o mai conosciuti, nonostante le formidabili idee le geniali. Tre grandi inventori italiani misconosciuti Savorgnan di Brazzà. Ciao a tutti sarebbe bello che il nostro stato italiano compredessero che noi inventori potremmo cambiare litalia con le nostre idee non andiamo allestero per. Inventori Biografieonline. Gettando uno sguardo complessivo sulle esposizioni industriali e sulle azioni di selezione e stimolo delle invenzioni messo in atto dalle élites, gli inventori italiani​.


...